PESCE RANA MACULATO: PESCATORE INARRESTABILE

Pesce rana maculato: amabile pesciolino o pescatore infallibile?

Pesce rana maculato: quanto abbiamo da imparare!

Il pesce rana maculato è un pesce di piccole dimensioni che può raggiungere i 15 cm di lunghezza. Ha un corpo piuttosto tozzo, non ha spine, ma è ricoperto da piccole protuberanze.  A guardarle bene sembrano delle piccole creste ossee simili a verruche. Non è proprio bellissimo da guardare, ma come vedremo più avanti si tratta di un pesce molto affascinante!

Come vedete dalla foto, possiede una bocca molto grande rivolta verso l’alto.  Possiede dei bellissimi denti aguzzi e una mascella inferiore molto prominente. Questo ci ricorda un po’ il pesce arciere che ha la bocca rivolta verso l’alto per facilitare l'”acchiappo” delle prede, ma servirà per lo stesso motivo? Lo scopriremo più avanti!

Sono generalmente di colore bianco o giallo con delle macchie arancioni/rosse. Sono in grado di cambiare colore e di confondersi con l’ambiente circostante, proprio come un camaleonte! In questo modo, il pesce rana maculato può passare inosservato alla sua preda, ma anche ai suoi predatori! Tra i suoi peggior nemici c’è il nostro caro Pesce Scorpione!

Di cosa si nutre il pesce rana maculato?

Il pesce rana maculato è una specie carnivora molto vorace che grazie ad un stomaco flessibilissimo è in grado di ingurgitare anche pesci di dimensione ben maggiore la loro stazza.

Dove vive il pesce rana maculato?

Il pesce rana maculato passeggia solitario principalmente tra i coralli dell’Oceano Indiano e nelle acque tropicali delle Isole Mauritius. Ci rammarica constatare che per sopravvivere in questo ambiente il pesce rana maculato spesso deve rinunciare alle sue bellissime chiazze rossastre per mimetizzarsi e nascondersi dai predatori. Infatti, come tutti sappiamo, negli ultimi anni si sta verificando un fenomeno gravissimo che coinvolge i nostri amati coralli. Il riscaldamento dell’acqua li ha sottoposti ad un fortissimo stress per sopravvivere, causandone lo sbiancamento. Per questo, il pesce rana maculato deve rinunciare alle sue bellissime chiazze, diventare così bianco e mimetizzarsi con i coralli che hanno perso i loro colori sgargianti.

Ma perché è chiamato pesce rana?

Avete notato la forma delle sue pinne pettorali? Sono allungate e sembrano proprio le zampe delle rane e quando si muovono sembrano essere sempre pronte a spiccare un salto ampissimo! Ovviamente, però, non vengono utilizzate per saltare, ma per muoversi sul fondo, oppure per nuotare.

Caratteristiche

Il Pesce rana maculato sembra un pesciolino simpatico con i suoi colori e il suo musetto carino, tanto che in inglese è definito Clown Frogfish… peccato sia un attento e vorace predatore! Non ci crederete mai, ma possiede un’arma davvero micidiale! Se guardate qualche video su internet, noterete che è dotato di una sottilissima appendice sopra il capo, una specie di minicanna incorporata! è davvero pazzesco! Ma la cosa più straordinaria è che questa minicanna termina con un’escrescenza che funge addirittura da esca! Questa escrescenza si chiama illicio.

E come fa a pescare?

Il modo in cui agisce è davvero interessante! Si comporta come un vero pescatore: osserva il suo “spot”, scova la sua preda, rimane immobile per non farsi scoprire e lancia la sua lenza! Attira i pesci semplicemente agitando e facendo scorrere la sua appendice. Cala l’esca con una naturalezza impressionante e la agita attirando le sue prede. Come un vero pescatore, rimane immobile e attende con pazienza e minuziosa attenzione che l’ignara vittima si avvicini all’esca per spalancare la bocca come una ventosa e risucchiarla alla velocità della luce! Sarebbe veramente curioso poterlo riprendere e studiarne la tecnica e perché no, magari prendere spunto e utilizzare i suoi insegnamenti durante le nostre sessioni di pesca. La natura insegna,  a volte basta semplicemente fermarsi ed osservare.

Non dimenticatevi di seguirci sulla nostra pagina Facebook e su Instagram!

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *