BENNIE: IL MOSTRO DEL LAGO DI GARDA

MOSTRO DEL LAGO DI GARDA: un mistero da scoprire?

MOSTRO DEL LAGO DI GARDA: siete pronti a crederci?

Questa settimana vogliamo provare a catapultarvi nuovamente nel mistero, alla ricerca del soprannaturale per scoprire insieme a voi ciò che si cela nelle acque del lago più grande di Italia. Per farlo però dobbiamo farci avvolgere dall’atmosfera del mistero… quindi: provate per un attimo a chiudere gli occhi, immaginate di essere su una barchetta in mezzo al lago con lo sciabordio dell’acqua che vi culla, al chiaro di luna e un vecchietto con la barba pronto a raccontarvi una storia davvero affascinante.

Bene, sentite la brezza che vi accarezza il viso? E se fosse l’alito di un mostro vicino alla vostra barca… cosa fareste?

MOSTRO DEL LAGO DI GARDA: AVVISTAMENTI

Come ogni storia di mostri che si rispetti, il primo avvistamento avviene in epoca Rinascimentale. Ed è proprio in questo periodo caratterizzato da grandi scoperte e dal rinnovamento che venne visto per la prima volta! E chi poteva scovarlo se non dei monaci? Infatti, la storia narra che alcuni monaci dell’isola di Garda a San Felice un giorno videro terrorizzati emergere dalle acque di una grotta un’enorme creatura. Ma che sembianze aveva? Purtroppo, non abbiamo informazioni certe sulle sembianze di questo mostro, ciò che sappiamo è che quell’avvistamento fu il primo di una lunga serie che si susseguirono fino ad arrivare ai giorni nostri.

AVVISTAMENTO DEL 2013: IL MOSTRO DIVENTA FAMOSO

 In epoca più recente ci sono stati 15 avvistamenti tra gli anni 60’ e il 2000, ma la vera svolta avviene nel 2013, quando una signora e suo figlio decidono di raccontare con sgomento e stupore la loro storia. Una storia tipica da film horror… tutto inizia infatti con un’auto in panne. I due testimoni raccontano che si trovavano con l’auto in panne in zona Baia delle Sirene, quando ad un tratto dalle acque prospicenti la riva videro affiorare un enorme pesce dalle sembianze di serpente e dalla testa di balena, lungo più di 15 metri.

Come avviene spesso per queste notizie, la segnalazione ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo!

Una massa di curiosi e appassionati si è riversata sulla rive del lago alla ricerca del misterioso mostro… le ricerche si sono infittite e susseguite senza sosta… il mostro prende forma, gli viene attribuito anche il nome Bennie… ma qualcuno l’ha mai visto da vicino? Ci sono documentazioni fotografiche che lo ritraggono?

MOSTRO DEL LAGO DI GARDA: UN SILURO DA 80 KG?

Nel 2015 i titoli dei giornali locali annunciano la cattura del mostro del Lago di Garda! Finalmente pare che Bennie sia stato avvistato e catturato. Si tratta di un enorme siluro da oltre 80 kg catturato tra Bardolino e Sirmione… un bestione gigantesco! E con questa cattura pare proprio che il mistero sia stato risolto ed archivato…

peccato che 2016 c’è stato un nuovo avvistamento! E poi di nuovo nel 2017!

Cosa hanno in comune questi avvistamenti?

Tutti dicono di aver notato un enorme serpentone viscido e di color marrone scivolare con un moto ondulato nelle acque del Lago. Insomma, un bel serpentone lungo una decina di metri! Immaginatevi lo stupore e l’orrore.

ULTIMO AVVISTAMENTO?

Il 4 ottobre 2017, il giornale Brescia Today riporta l’ennesimo avvistamento.

Mostro del Lago di GardaIl mistero si infittisce! Due donne hanno visto una sagoma molto strana, un dorso che saliva e scendeva lentamente vicino alla spiaggia presso Pai di Torri. Hanno pensato a due subacquei, ma subito si sono ricredute! Non sembravano né umani né dei pesci. Due gobbe allineate che proseguivano serenamente e tranquillamente verso la città… per poi scomparire nell’immensità del lago… ma come due gobbe allineate?! ?Bennie adesso ha anche dei piccoli pargoli?

E via! Da questo momento sono ripartiti gli avvistamenti, c’è anche chi dice di aver intravisto addirittura due mostri di circa 7 metri!

MA CI SON PROVE SCIENTIFICHE DELL’ESISTENZA DEL CARO BENNIE, IL MOSTRO DEL LAGO DI GARDA?

Sicuramente l’habitat proposto dal Lago di Garda può essere un luogo ideale per celare una creatura gigantesca. Il fondo è ricco di anfratti, grotte, zone buie e nascoste che possono trasformarsi in rifugi perfetti per il nostro Bennie. Una cosa è certa: la Deep Explorers Onlus, un’associazione che si occupa di ricerche subacquee in profondità, ha rilevato con l’ausilio del SideScan Sonar, una specie di ecoscandaglio supersofisticato utilizzato per osservare il fondo degli oceani, una serie di anomalie. Durante un’immersione pare che alcuni sub abbiano intravisto un “masso” a forma di serpente… una coincidenza? Non è strano che sia stata intravista proprio una forma di serpente gigante? Si è trattato davvero solo di una roccia, oppure non può essere che abbiano intravisto in realtà la sagoma di Bennie? Difficile a dirsi! L’immagine ripresa è distorta… e il mistero si infittisce!

E OGGI?

Oggi gli abitanti del Lago immaginano Bennie come ad uno spirito protettore, una creatura buona che ama aggirarsi nelle profondità del lago. Un animale fantastico che protegge le acque di un lago che è sempre più stretto nella morsa dell’inquinamento da parte dell’uomo che diventa man mano sempre più indifferente nei confronti dell’ambiente e alla sue esigenze… e forse proprio per questo gli abitanti immaginano il fantastico Bennie a proteggere le acque dall’attacchi nocivi e a proteggere flora e fauna dall’inquinamento imperante!

MORALE…

… come per il Lariosauro, il mistero è ancora tutto da risolvere, nulla è ancora confermato! Non sappiamo se si tratta di una suggestione massa o di veri avvistamenti.

Una cosa è certa: delle sagome e dei movimenti strani ci sono e sono reali… bisogna solo scoprire se si tratta di Bennie o di qualche altra mostruosa creatura!

Continuate a seguirci su Facebook e su Instagram per scoprire insieme quali altri misteri si celano nelle nostre acque!

🔜 Notizia delle notizie‼️
Abbiamo appena saputo che Jeremy Wade andrà sul lago di Garda alla ricerca di Bennie!!!! 🦕 Vi teniamo aggiornati! Stay Tuned! 📱

🔜 Aggiornamento 😱

Siete pronti finalmente a scoprire la verità? Jeremy Wade è pronto a svelare il mistero di “Bennie – Il mostri del Lago di Garda”!

Non perdetevi la prima puntata della nuova stagione di River Monsters! Lunedì 26 agosto ore 22.30 su Dmax! 

Stay tuned!

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *